Il cambio euro sterlina paga l’incertezza della Brexit

Situazione incerta sul cambio euro sterlina, viste le notizie che arrivano dall’Inghilterra e vista la situazione grafica che si sta sviluppando in questo momento. Cosa fare e come operare?

Il punto di vista analitico del cambio EURGBP

Ci sono tre punti di vista in ottica analitica su questo cambio che andrò ad analizzare, ovvero:

  • Dati macroeconomici
  • COT

Dati Macroeconomici

Sull’euro non abbiamo nessun dato macroeconomico importante da segnalare.

Per quanto riguarda la moneta di sua maestà:

  • IPC: il dato è stato superiore alle attese degli analisti
  • Vendite al dettaglio: il dato è stato superiore alle attese degli analisti

COT

Da un punto di vista del COT, la sorte dell’euro potrebbe cambiare nelle prossime settimane di mercato. Non è più così certa la parità nei prossimi mesi.

Sulla sterlina invece abbiamo una situazione molto chiara da parte dei grandi investitori. Infatti abbiamo sia le Net Position e sia il Cot Index in negativo, segnale che al momento di rialzo non se ne parla.

Il punto di vista grafico del cambio euro sterlina

Passo ad un punto di vista grafico per quanto riguarda il cambio euro sterlina, ed andrò ad analizzare i tre time frame di riferimento.

Mensile (Monthly)

Su questo time frame, la situazione non è cambiata molto rispetto all’ultima analisi fatta, di conseguenza ti consiglio la lettura del seguente articolo: “Sul cambio EURGBP ci troviamo in un limbo di supporti dinamici

Settimanale (Weekly)

Su questo time frame confermo quello che ho detto nel mensile.

Giornaliero (Daily)

Su questo time frame, puoi notare come il prezzo negli ultimi mesi si trovi in una fase di lateralità compresa tra gli 0.88 (resistenza) e gli 0.84 (supporto). Sarà interessante capire se il prezzo romperà al rialzo andando a ritestare i precedenti massimi in area 0.91 oppure ritraccerà.

Da un punto di vista degli indicatori, abbiamo un MACD al di sopra dello 0 ma non con il suo istogramma, un RSI che oscilla nella sua zona centrale mentre tutte e tre le medie mobili esponenziali sono piatte.

CONSIGLIO OPERATIVO: aspettiamo una situazione migliore su questo cross valutario.

cambio euro sterlina

Video Analisi

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *